Torta Salata di Rose

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica Porzioni:
280 g Farina manitoba
2 Uova
12 g Lievito di birra
12 g Zucchero semolato
75 g Burro ammorbidito
un pizzico Sale fino
250 g Formaggio fresco spalmabile
200 g Prosciutto cotto
50 ml Latte intero

Informazioni nutrizionali

377,20
Calorie
23,64 g
Grassi
13,51 g
Proteine

Torta Salata di Rose

  • 1 ora 40 min
  • Porzioni 8
  • Media

Ingredienti

Indicazioni

Condividi

La torta salata di rose è un rustico soffice e scenografico che potrà abbellire la vostra tavola delle feste, ma che si adatterà anche a mille altre occasioni. Non solo come antipasto durante i banchetti delle feste, ma anche per una cena a buffet, per un compleanno o per coccolare le vostre bambine e i vostri bambini con una merenda allegra e colorata.

L’impasto lievitato naturalmente è morbido e profumato e si sposa alla perfezione con la crema del ripieno a base di formaggio fresco e prosciutto cotto tritato. Con la creazione delle rose e la successiva lievitazione, il ripieno si stratifica nella fetta, rendendola appetitosa e saporita. Il prosciutto cotto, poi, le dona quel colore rosato perfettamente in sintonia con il tema delle rose.

La realizzazione è un po’ lunga, soprattutto se vorrete pesare le singole roselline per maggiore precisione e per un effetto  meraviglia, ma il risultato non vi deluderà!

La lievitazione avviene in due fasi, ma potrete spingerla un po’, soprattutto nella prima parte,  ponendo l’impasto in forno con un pentolino di acqua calda.

La torta di rose salata va fatta cuocere dolcemente, così la pasta brioche mantiene la sua morbidezza e non si forma la crosta in superficie. Una volta intiepidita potrete sformarla e gustarla subito, ma è buonissima anche il giorno dopo, facendo attenzione a coprirla per non farla indurire.

 

Passaggi

1
Fatto

Per realizzare la torta salata di rose, come prima cosa preparate l'impasto. Sciogliete il lievito e lo zucchero in un po' di latte, poi fate un impasto con la farina, le uova, il burro ammorbidito, il latte e il lievito. Fate lievitare in forno con un pentolino di acqua bollente posto nel ripiano inferiore, fino al raddoppio del volume.

2
Fatto

Nel frattempo, tritate il prosciutto cotto e mescolatelo con il formaggio fresco.

3
Fatto

Prendete circa 16 g di impasto, stendetelo con il mattarello formando un cerchio e distendete sopra circa 12 g di ripieno. Ripiegate a metà formando una mezza luna, allungatela un poco lateralmente e poi avvolgetela formando una rosellina. Proseguite allo stesso modo, fino a terminare l'impasto.

4
Fatto

Pendete uno stampo da crostata, imburratelo e infarinatelo e disponete le roselline leggermente distanziate le une dalle altre. Fate lievitare in forno spento per circa un'ora, fino a quando le roselline non saranno unite. Cuocete in forno preriscaldato in modalità statica a 170° per i primi 10 minuti e poi abbassate a 160° e cuocete per altri 30 minuti circa. Lasciate intiepidire e poi sformate e servite.

Vania

rotolo di manzo ripieno al forno 0
precedente
Rotolo di Manzo Farcito al Forno
pappardelle al sugo di cinghiale 0
prossimo
Pappardelle al Cinghiale
rotolo di manzo ripieno al forno 0
precedente
Rotolo di Manzo Farcito al Forno
pappardelle al sugo di cinghiale 0
prossimo
Pappardelle al Cinghiale

Aggiungi il Tuo Commento