Scacciata con Polpette

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Informazioni nutrizionali

579,98 g
Calorie
34,54 g
Grassi
26,35 g
Proteine

Scacciata con Polpette

Cucina:
  • 1 ora 20 min. + il tempo di lievitazione
  • Porzioni 6
  • Media

Ingredienti

Indicazioni

Condividi
5
(3)

La scacciata con polpette è una ricetta bella e golosa. E’ più di una torta salata: potrei definirla un secondo piatto da asporto, ma anche questa definizione sarebbe riduttiva. Il bello di questa torta è che lo scrigno di pasta croccante racchiude un ripieno morbido di salsicce al pomodoro, cipolla e formaggio primosale. Così la crosta esterna fa da contenitore, ma si sposa anche molto bene con il ripieno saporito. Anche l’aspetto non delude, con le polpette che creano dei rigonfiamenti in superficie e rimangono ben definite quando si affetta! Si sa, le polpette portano sempre allegria in tavola, ma disposte come una sorpresa nel ripieno di una torta salata ancora di più!

Per realizzarla dovrete seguire alcuni passaggi, ma senza particolari difficoltà: come prima cosa si deve mettere a lievitare il semplice impasto che, vedrete, si lavora anche molto bene. Mentre l’impasto lievita, potrete occuparvi del ripieno, preparando un sugo al pomodoro e cipolla. Mentre cuoce, preparerete delle polpettine che tufferete 5 minuti nel sugo. A quel punto basterà rivestire uno stampo con l’impasto e farcire con il primosale, le polpette e il sugo preparato. Il ripieno viene richiuso affinché si mantenga morbido e la torta viene cotta fino a doratura della crosta esterna.

Preparate la scacciata con polpette in occasione della gita del lunedì di Pasqua: renderete tutti contenti! Buonissima anche fatta in anticipo, perché, anche se riscaldata, si mantiene morbida all’interno e croccante fuori! Se vi è piaciuta questa ricetta provate anche la torta salata con patate e salsiccia.

Valuta la ricetta

Esprimi il tuo voto!

Voto medio 5 / 5. Conteggio dei voti: 3

Nessun voto finora! Sii la prima/il primo a valutarla

Mi dispiace che questo post non ti sia stato utile!

Miglioriamo questo post!

Dimmi come posso migliorare questo post?

Passaggi

1
Fatto

Per realizzare la scacciata con polpette, come prima cosa preparate l'impasto. Sciogliete il lievito, lo zucchero e il sale nell'acqua tiepida. Versate la soluzione in una ciotola insieme all'olio di oliva e aggiungete le farine setacciate. Mescolate fino ad avere un impasto consistente ma morbido. Formate un panetto, copritelo e lasciatelo lievitare 2 ore.

2
Fatto

Sbucciate la cipolla, tritatela e rosolatela in 3 cucchiai di olio. Aggiungete il pomodoro, sale e peperoncino e cuocete 20 minuti con coperchio a fuoco moderato. Spellate la salsiccia in una terrina. Aggiungete il pecorino grattugiato, l'uovo, sale e peperoncino. Impastate e formate delle polpettine di 30 g. Unitele alla salsa di pomodoro, aggiungete l'origano e fate cuocere 5 minuti.

3
Fatto

Prendete uno stampo in alluminio svasato 20-22 cm di diametro, oliatelo e infarinatelo. Riprendete l'impasto e dividetelo in due parti di cui una più grande. Con la parte più grande stendete una sfoglia e rivestite lo stampo facendo sbordare fuori l'impasto.

4
Fatto

Tagliate il primosale a fettine e disponetele alla base sopra l'impasto. Versate sopra le polpette, disponendole in maniera regolare e il pomodoro.

5
Fatto

Ricoprite con il secondo disco di pasta, pizzicate i bordi e spennellate la superficie con olio di oliva. Cuocete in forno statico preriscaldato a 200° nella parte medio-bassa per circa 20 minuti o fino a doratura. Sfornate e servite.

Vania

carciofi ripieni alle acciughe 0
precedente
Carciofi Ripieni alle Acciughe
gnocchi di bieta e pane 0
prossimo
Gnocchi di Bieta e Pane
carciofi ripieni alle acciughe 0
precedente
Carciofi Ripieni alle Acciughe
gnocchi di bieta e pane 0
prossimo
Gnocchi di Bieta e Pane

Aggiungi il Tuo Commento