Salvia Fritta

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica Porzioni:
40 Foglie di salvia
200 ml Birra fredda
100 g Farina 00
Olio di semi di arachide
Sale

Salvia Fritta

Caratteristiche:
  • Vegana
Cucina:
  • 30
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Indicazioni

Condividi

Avete mai provato la salvia fritta? Io la trovo una delle fritture più originali! E’ così semplice da preparare, basta intingere delle belle foglie di salvia in una pastella a base di farina e birra e poi friggerle velocemente. Il risultato vi sorprenderà e avrete voglia di assaporare una foglia dopo l’altra. Ma il modo migliore di gustarla, è in compagnia, come antipasto o stuzzichino durante un buffet. Una croccante golosità, da preparare con estrema facilità e velocità, ottima per accompagnare le bollicine dell’aperitivo!

Passaggi

1
Fatto

Per preparare la salvia fritta, lavate prima di tutto le foglie di salvia e lasciatele asciugare. Versate la farina in una ciotola e aggiungete birra fredda mescolando fino ad ottenere una pastella omogenea e priva di grumi; poi regolate di sale a piacere. Fate riposare la pastella in frigo per un quarto d'ora.

2
Fatto

Riprendete la pastella e intingete le foglie di salvia una per una nella pastella, girandole da entrambi i lati, fino a quando risulteranno completamente coperte.

3
Fatto

Mettete a scaldare l’olio di semi, controllando che raggiunga la temperatura di 170° con l’aiuto di un termometro da cucina. Friggete le foglie di salvia pochi pezzi alla volta. Quando sono ben dorate, toglietele dall’olio e ponetele a scolare. Servite le foglie di salvia fritte in pastella immediatamente.

Vania

precedente
Spaghetti Aglio, Olio e Peperoncino
prossimo
Gelato alla Vaniglia
precedente
Spaghetti Aglio, Olio e Peperoncino
prossimo
Gelato alla Vaniglia

Aggiungi il Tuo Commento