0 0
Rotolo di Pasta Ripieno di Ortica

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo url

Ingredienti

Modifica Porzioni
200 g Farina
2 Uova
1 Albume d'uovo
300 g Ortiche già pulite
300 g Ricotta
40 g Pecorino stagionato
Noce moscata
60 g Burro
Sale
Pepe nero

Informazioni nutrizionali

546,68
Calorie
31,98 g
Grassi
24,61 g
Proteine

Rotolo di Pasta Ripieno di Ortica

Cucina:
  • 1 ora 20 min
  • Porzioni 4
  • Media

Ingredienti

Indicazioni

Condividi

Il rotolo di pasta ripieno di ortica è un primo piatto originale e appetitoso grazie alla presenza dell’ortica, un’erba che molti conoscono solo per le sue caratteristiche urticanti, ma che in realtà presenta numerose proprietà ed ha un sapore delizioso, delicatissimo ma distinto.

Per annullare il suo potere irritante, basta avere dei piccoli accorgimenti, come usare dei guanti durante la pulizia e scottare le cimette di ortica. Una volta cotte infatti non costituiscono più alcun pericolo per la pelle e diventano un delizioso e versatile ingrediente. Ma una volta fatto questo, resterete stupiti dal sapore. Il rotolo di pasta ripieno di ortica è un primo piatto insolito, dai sapori semplici e antichi. Il gusto delicato dell’ortica, si sposa alla perfezione con la dolcezza della ricotta. Il fatto che il periodo migliore per la raccolta sia la primavera, quando le foglie sono ancora giovani e tenere, rende questo piatto perfetto per questo periodo dell’anno.

La ricerca di questo ingrediente vi darà un pretesto per una passeggiata all’aria aperta e, se abitate in città, vi spingerà a fare una gita fuori porta, alla ricerca di questo ingrediente prezioso con cui preparare un rotolo di pasta fresca fatta in casa semplice e genuino.

Per realizzare il rotolo di pasta ripieno di ortica si fa una sfoglia sottile che viene farcita con una crema a base di ricotta e ortica. Il rotolo viene sbollentato e poi condito in maniera semplice con pecorino e burro per non coprire il sapore delicato e il bellissimo colore verde dell’ortica; infine viene messo al forno. Il rotolo si può preparare in anticipo e cuocere all’ultimo minuto. Sono certa che con questo piatto semplicissimo stupirete i vostri ospiti che non si aspetteranno certo di trovare nel piatto un ingrediente così insolito seppure così diffuso e sarà molto apprezzato anche dai più piccoli. Preparatelo insieme al rotolo di coniglio al finocchietto e servitelo accompagnandolo con un vino bianco come un fresco ed elegante Chardonnay.

 

 

 

 

Passaggi

1
Fatto

Per preparare il rotolo di pasta, cominciate dal ripieno: pulite l’ortica utilizzando i guanti per proteggere le mani. Scegliete le foglie non sciupate e le cimette più fresche. Eliminate i gambi e le foglie rovinate. Lavatela, asciugatela e trasferitela in una pentola. Fatela appassire, rigirandola con un cucchiaio di legno, fino a perdere tutta l’acqua. Scolatela, strizzatela e mettetela in una ciotola insieme alla ricotta, metà del pecorino grattugiato, la noce moscata il sale e il pepe.

2
Fatto

Successivamente preparate l’impasto: con la farina formate una fontana, rompete al centro le uova. Amalgamate la farina partendo dal centro e lavorate con forza l'impasto per almeno 10 minuti, fino a creare un panetto elastico.

3
Fatto

Allargate la pasta con il mattarello sul piano di lavoro infarinato in una sfoglia sottile. Ritagliate un rettangolo. Stendete il ripieno di ortica sopra il rettangolo, lasciando un margine di circa 2 cm sui lati lunghi per poterli chiudere bene.

4
Fatto

Avvolgete il rettangolo dal lato lungo. Pennellate il bordo di chiusura con l’albume sbattuto. Portate a bollore una grossa pentola con abbondante acqua. Avvolgete il rotolo con carta da forno e sigillatelo come una caramella. Immergetelo nella casseruola e lasciate sobbollire circa 20 minuti dalla ripresa del bollore, poi scolate il rotolo.

5
Fatto

Accendete il forno a 200°. Imburrate una pirofila; eliminate la carta dal rotolo, tagliate il rotolo a fette e disponete le fette nella pirofila. Completate con l'altra metà del pecorino e il burro rimasto a fiocchetti. Infornate circa 10 minuti fino a doratura. Sfornate e servite.

Vania

torta salata sole 0
precedente
Torta Salata Sole
streuselkuchen al limone 0
successivo
Streuselkuchen al Limone
torta salata sole 0
precedente
Torta Salata Sole
streuselkuchen al limone 0
successivo
Streuselkuchen al Limone

Aggiungi il Tuo Commento