Rosticciata alla Lombarda

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Informazioni nutrizionali

394,75 kcal
Calorie
30,10 g
Grassi
25,28 g
Proteine

Rosticciata alla Lombarda

Caratteristiche:
  • Senza Uova
Cucina:
  • 1 ora
  • Porzioni 6
  • Facile

Ingredienti

Indicazioni

Condividi

 

Se siete alla ricerca di un secondo piatto economico ma saporito e invitante provate la rosticciata alla lombarda. Si tratta di filetti di lonza e pezzetti di salsiccia cotti insieme in padella e poi serviti con polenta e anelli di cipolla fritti.

E’ un piatto molto gustoso, non solo perché vengono mescolati due tipi di carne di maiale, ma anche perché la lonza viene infarinata e le due carni insaporite con un sughetto di pomodoro profumato all’alloro. Il tocco di croccantezza è dato dagli anelli di cipolla fritti. I pezzetti piccoli di carne rendono la cottura veloce e la carne molto ben condita e tutto il piatto è perfettamente equilibrato. Servito insieme alla polenta, diventa un piatto completo, da accompagnare al massimo con una bella insalata.

La preparazione è molto facile, l’utilizzo della farina per la cottura della lonza potrebbe creare qualche difficoltà perché tenderà a bruciarsi con facilità. Vi consiglio di mescolarla continuamente all’inizio e di utilizzare eventualmente un tegame antiaderente. Rispetto ad altre versioni di “rustisciada”, qui la cipolla viene fritta a parte per mantenersi ben asciutta e croccante in contrasto con la morbidezza della polenta e della carne.

La rosticciata alla lombarda è rustica, semplice, di origine contadina, ricorda i sapori di una volta e anche lo sforzo di una volta di portare in tavola un pranzo speciale con il poco che si aveva a disposizione. Preparatela per un pranzo in famiglia o una cena con amici: non mancherà di effetto. Se avete degli ospiti, è preferibile non preparare il piatto in anticipo, soprattutto le cipolle fritte perderebbero la loro fragranza.

Se vi è piaciuta questa ricetta provate anche il fegato alla milanese.

 

Passaggi

1
Fatto

Per preparare la rosticciata alla lombarda, come prima cosa tagliate le fettine di lonza a filetti; salateli, pepateli e infarinateli. Tagliate la salsiccia a pezzetti.

2
Fatto

Tagliate le cipolle ad anelli e mettete da parte le estremità. Aprite gli anelli e infarinateli.

3
Fatto

Prendete le estremità delle cipolle che avete tagliato ad anelli e tritateli finemente. Fate soffriggere nell'olio di oliva.

4
Fatto

Unite le salsicce e fate rosolare, poi aggiungete i filetti di lonza e fate rosolare. Mescolate continuamente. Bagnate con il vino e fate evaporare.

5
Fatto

Unite la passata di pomodoro diluita in poco brodo. Profumate con le foglie di alloro e cuocete ancora per 5 minuti. Nel frattempo scaldate l'olio per friggere e versate le cipolle infarinate. Sgocciolatele su carta assorbente. Distribuite gli anelli di cipolla sulla "rosticciata" e servite con della polenta.

Vania

pudding al limone 0
precedente
Pudding al Limone
gratin-di-acciughe-con-patate-0
prossimo
Gratin di Acciughe con Patate
pudding al limone 0
precedente
Pudding al Limone
gratin-di-acciughe-con-patate-0
prossimo
Gratin di Acciughe con Patate

Aggiungi il Tuo Commento