Pizza Stromboli

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica Porzioni:
250 ml Acqua tiepida
10 g Lievito di birra
10 g Zucchero semolato
10 ml Olio extravergine di oliva + olio per spennellare
100 g Farina 0
300 g Farina 00
10 g Sale + q.b.
100 g Passata di pomodoro
Origano
6 Filetti di acciuga sott'olio
100 g Salame piccante a fette
200 g Mozzarella

Informazioni nutrizionali

430,93
Calorie
14,61 g
Grassi
21,91 g
Proteine

Pizza Stromboli

Caratteristiche:
  • Senza Uova
  • 1 ora 20 min
  • Porzioni 6
  • Facile

Ingredienti

Indicazioni

Condividi

La pizza Stromboli è una gustosa variante della classica pizza. L’impasto, infatti, è quello della pizza, che viene farcito, arrotolato e poi chiuso, così da creare un piacevole contrasto tra la croccantezza esterna e l’interno morbido e filante. Nel tagliarla, si avrà un ripieno rosso e bollente proprio come la lava del vulcano Stromboli, uno dei vulcani più attivi al mondo.

La nascita di questa specialità avvenne negli anni Cinquanta a Philadelphia, ma i suoi sapori sono quelli tipici del meridione italiano, grazie ad ingredienti come mozzarella, acciughe, pomodoro e salame. Come per tutte le ricette famose, esistono numerose varianti, ma questo vi permetterà di scatenare la vostra fantasia per creare gli abbinamenti più saporiti e sfiziosi.

La pizza Stromboli rappresenta quindi una sfiziosa alternativa alla classica pizza fatta in casa, ideale per una cena sfiziosa con amici abbinata ad  una birra corposa e morbida come una Weizen artigianale con la morbidezza di fondo che riprende la base della pizza e una speziatura che completa i profumi del condimento. Oppure proposta per un buffet, magari insieme ad altrettanto appetitose pizzette rosse.

Preparatela per una cena all’aperto e dopo averla assaggiata per voi Stromboli non sarà più solo il nome di un famoso vulcano, ma prima di tutto la denominazione di una pizza memorabile!

 

 

Passaggi

1
Fatto

In una ciotola sciogliete il lievito di birra e lo zucchero nell’acqua. Unite la farina, il sale ed impastate fino ad ottenere un impasto elastico. Formate una palla, coprite la ciotola con la pellicola e lasciate lievitare per circa 3 ore. Nel frattempo tagliate la mozzarella a dadini e fate scolare il siero.

2
Fatto

Stendete l’impasto formando un rettangolo spesso circa 4 mm. Spalmate su di esso la passata di pomodoro, lasciando un bordo di 2 cm, condite con sale, origano e le acciughe a pezzetti.

3
Fatto

Ricoprite la salsa con il salame piccante e infine mettete la mozzarella a dadini.

4
Fatto

Partendo dal lato lungo, avvolgete delicatamente la pizza, fino a creare un rotolo. Bagnate il bordo rimasto aperto per sigillarlo bene e chiudete le estremità.

5
Fatto

Trasferite il rotolo sulla teglia ricoperta con carta forno, curvate il rotolo di pizza fino a formare un ferro di cavallo. Spennellate la superficie con olio di oliva, per farlo dorare in cottura. Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per un’ora circa. Servite la pizza arrotolata calda, tagliata a fette.

Vania

fagiolini gratinati al formaggio 0
precedente
Fagiolini Gratinati al Formaggio
rotolo leopardato 0
prossimo
Rotolo leopardato
fagiolini gratinati al formaggio 0
precedente
Fagiolini Gratinati al Formaggio
rotolo leopardato 0
prossimo
Rotolo leopardato

Aggiungi il Tuo Commento