Gnocchi di Pane  allo Speck e Caprino

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica Porzioni:
250 g Mollica di pane
30 g Farina + per la lavorazione
125 g Latte intero
2 Uova
50 g Grana
1 Porro
80 g Speck
50 g Burro
50 g Caprino stagionato
Sale
1 Cipolla

Informazioni nutrizionali

636,42 kcal
Calorie
30,51 g
Grassi
28,55 g
Proteine

Gnocchi di Pane allo Speck e Caprino

Cucina:
  • 1 ora
  • Porzioni 3
  • Facile

Ingredienti

Indicazioni

Condividi

Gli gnocchi di pane allo speck e caprino sono un primo piatto appetitoso e genuino, perfetto per il pranzo della domenica o per un’occasione speciale.

Con pochi ingredienti genuini realizzerete un piatto delizioso e adatto a tutta la famiglia. L’impasto è a base di mollica grattugiata, farina, latte, uova e grana; una volta mescolati questi pochi ingredienti, si creano degli gnocchi sferici. Si lessano in acqua e poi si condiscono in maniera altrettanto veloce e irresistibile, con burro, porro, speck e caprino stagionato.

La loro consistenza è molto gradevole, grazie al fatto che viene utilizzata solo la mollica di pane; i sapori si sposano molto bene tra loro. Il segreto è utilizzare ingredienti di qualità e creare un impasto equilibrato: troppo duro non sarebbe piacevole al palato, mentre troppo morbido si rovinerebbe durante la cottura.

Nati come piatto povero tipico della cucina italiana del Nord-Est, gli gnocchi di pane venivano preparati per riciclare il pane vecchio e per creare qualcosa di buono con il poco che si aveva a disposizione. Negli anni sono diventati una pietanza sfiziosa e apprezzata per la loro semplicità.

Gli gnocchi di pane allo speck e caprino sono una ricetta facile, gustosa e anche antispreco, così come i canederli con taleggio del Trentino. Provateli e non ne rimarrete delusi.

Passaggi

1
Fatto

Per realizzare gli gnocchi di pane allo speck e caprino, come prima cosa fate appassire la cipolla in un tegame con 20 grammi di burro, poi mescolatela insieme alla mollica tritata finemente, al latte, alle uova, al grana, alla farina e un pizzico di sale. Amalgamate bene, a seconda di quanto è secca la mollica potreste aver bisogno di aggiungere altra farina.

2
Fatto

Aiutandovi con la farina, formate delle palline di circa 12 grammi. Disponetele sul piano infarinato e proseguite fino ad esaurire l'impasto.

3
Fatto

Scaldate l'acqua per lessare gli gnocchi. Prendete una padella capiente e fate ammorbidire il porro nel restante burro. Aggiungete un po' di acqua messa a scaldare per lessare gli gnocchi e cuocete il porro a fuoco basso fino a farlo appassire.

4
Fatto

Unite lo speck tagliato a dadini, regolate di sale e fate insaporire un paio di minuti.

5
Fatto

Lessate gli gnocchi, un po' alla volta, nell'acqua bollente salata. Quando vengono a galla scolateli e versateli nella padella con il condimento. Fate insaporire per un minuto, poi spegnete il fuoco e spolverizzate con il caprino grattugiato. Servite subito.

Vania

carciofi in padella 0
precedente
Carciofi in Padella
pavlova di san valentino 0
prossimo
Pavlova di San Valentino
carciofi in padella 0
precedente
Carciofi in Padella
pavlova di san valentino 0
prossimo
Pavlova di San Valentino

Aggiungi il Tuo Commento