Crostata con Mousse al Cioccolato Bianco

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica Porzioni:
120 g Farina + per lo stampo
35 g Burro + per lo stampo
115 g Zucchero semolato + per la brinatura
30 g Cacao amaro
1 Uovo
8 g Lievito istantaneo
280 g Panna fresca
150 g Cioccolato bianco
4 g Gelatina in polvere
20 g Acqua fredda
80 g Frutti di bosco misti
1 rametto Rosmarino
1 Albume d'uovo

Informazioni nutrizionali

387,05 kcal
Calorie
23,14 g
Grassi
5,58 g
Proteine

Crostata con Mousse al Cioccolato Bianco

  • 1 ora 20 min.
  • Porzioni 8
  • Facile

Ingredienti

Indicazioni

Condividi
5
(2)

Per i più golosi, oggi una ricetta davvero paradisiaca: la crostata con mousse al cioccolato bianco. Una ghiottoneria per grandi e piccini, semplice da preparare ma dal gusto unico.

Una base di pasta frolla al cacao sostiene una mousse al cioccolato bianco ed è guarnita con frutti di bosco con effetto brinato. Perfetta per stupire con un tocco di dolcezza e personalizzare le vostre feste con amici, parenti o per rendere sfizioso e particolare un pomeriggio di relax. Ideale anche in veste natalizia, può essere tagliata a quadrotti per un buffet o per il cenone di capodanno.

Per realizzarla basta preparare un impasto di frolla al cacao e utilizzarlo per foderare uno stampo da crostata. La base viene cotta e lasciata freddare e successivamente farcita con la mousse al cioccolato. Quest’ultima viene ottenuta sciogliendo il cioccolato con una parte di panna liquida e mescolandolo con la gelatina e la restante panna montata a neve. La crostata va lasciata per alcune ore in frigo affinché abbia il tempo di compattarsi e successivamente guarnita con frutti di bosco brinati. L’effetto è ottenuto semplicemente spennellandoli di albume e ricoprendoli di zucchero semolato.

La realizzazione della crostata con mousse al cioccolato bianco non richiede particolari abilità, ma vi consiglio di utilizzare uno stampo da crostata con il fondo removibile, per sformarla in modo più agevole.

Provate anche la crostata ripiena alle noci.

 

 

 

Valuta la ricetta

Esprimi il tuo voto!

Voto medio 5 / 5. Conteggio dei voti: 2

Nessun voto finora! Sii la prima/il primo a valutarla

Mi dispiace che questo post non ti sia stato utile!

Miglioriamo questo post!

Dimmi come posso migliorare questo post?

Passaggi

1
Fatto

Per realizzare la crostata con mousse al cioccolato bianco, come prima cosa preparate la frolla. Lavorate il burro con 115 g di zucchero semolato fin quando non saranno ben amalgamati. Aggiungete un uovo e continuate a lavorare l'impasto. Infine mettete la farina, il cacao, il lievito e formate un panetto. Avvolgete il panetto di pasta frolla nella pellicola e fatelo riposare in frigo per una mezz'ora.

2
Fatto

Nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco con 120 g di panna. Mettete il recipiente su una casseruola con acqua bollente, a fuoco basso, fino a quando tutto il cioccolato non risulti sciolto. A parte, sciogliete la gelatina in acqua fredda e lasciatela gonfiare per circa 5-10 minuti. Mettete la gelatina a fuoco basso fino a scioglierla completamente e versatela sulla miscela di cioccolato fuso. Mescolate bene e lasciate raffreddare completamente la miscela di cioccolato, mescolando di tanto in tanto.

3
Fatto

Riprendete la pasta frolla e foderate uno stampo per crostata da 25 cm circa di diametro imburrato e infarinato. Bucherellate il fondo con una forchetta. Cuocete in forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 15 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare, poi disponete la base di pasta frolla sul piatto da portata.

4
Fatto

Montate la rimanente panna fredda finché non sia ben ferma. Versatela sulla miscela di cioccolato fuso e mescolate delicatamente con movimenti verticali dal basso verso l'alto per non smontarla.

5
Fatto

Versate la mousse sulla base e livellate bene. Mettete in frigo per alcune ore fino ad avere una mousse perfettamente ferma. Lavate e asciugate perfettamente i frutti di bosco. Spennellateli con l'albume d'uovo e successivamente ricopriteli con lo zucchero semolato. Decorate la crostata con il rosmarino e i frutti di bosco brinati. Tenete la crostata in frigo fino al momento di consumarla.

Vania

lasagne al radicchio, mortadella e scamorza 0
precedente
Lasagne al Radicchio, Mortadella e Scamorza
ceci con uvetta e pinoli 0
prossimo
Ceci con Uvetta e Pinoli
lasagne al radicchio, mortadella e scamorza 0
precedente
Lasagne al Radicchio, Mortadella e Scamorza
ceci con uvetta e pinoli 0
prossimo
Ceci con Uvetta e Pinoli

Aggiungi il Tuo Commento