0 0
Cipolle Caramellate

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo url

Ingredienti

Modifica Porzioni
600 g Cipolle rosse
40 g Zucchero di canna
300 g Acqua
1 cucchiaio Aceto balsamico
Sale

Informazioni nutrizionali

78,28 kcal
Calorie
0,15 g
Grassi
1,51 g
Proteine

Cipolle Caramellate

Caratteristiche
  • Senza Glutine
  • Senza Uova
  • Vegana
  • 1 ora 30 min.
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Indicazioni

Condividi

Le cipolle caramellate sono il tocco in più per rendere indimenticabili le vostre cene con amici. Definirle un contorno è un po’ riduttivo, anche se sono ottime per accompagnare secondi piatti a base di carne rossa come il cinghiale alla cacciatora oppure insieme a formaggi stagionati  panini, hamburger, frittate. Possono essere presentate anche come antipasto o aperitivo con mini tartine e crostini di pane insieme ad un bel tagliere di salumi e formaggi. In tutti i casi, renderanno il pasto unico e speciale dando una spinta in più a tutti i piatti con  la loro esplosione di sapore.

Le cipolle caramellate sono facilissime da realizzare: bisogna solo controllarle un po’ durante la cottura, mantenendo il fuoco basso. Altrimenti potrebbero rischiare di bruciarsi. Inoltre si possono preparare in anticipo e conservare in frigo in un barattolo di vetro. Al momento di servirle non è necessario riscaldarle, basta tenerle un po’ di tempo a temperatura ambiente.

Per un risultato garantito, scegliete ingredienti di ottima qualità, quali le cipolle di Tropea, ottime per il sapore dolce e la consistenza carnosa. Mettetele in padella con lo zucchero, un po’ d’acqua, l’aceto balsamico, il sale e lasciate bollire a fuoco medio-basso fino ad avere delle cipolle morbide, lucide, di un bel colore viola intenso.

Seguite tutti i passaggi e i consigli per realizzare delle ottime cipolle caramellate!

Passaggi

1
Fatto

Per realizzare le cipolle caramellate, come prima cosa sbucciate le cipolle e tagliatele a fette formando degli anelli di circa mezzo centimetro. Cercate di tagliare fette dello stesso spessore in modo che le cipolle si cuociano uniformemente. Versate le cipolle in una padella antiaderente con un fondo spesso. Aggiungete lo zucchero, il sale e 100 g di acqua. Lasciate bollire a fuoco medio-basso, mescolandole meno possibile. Semplicemente, aggiungete acqua calda, se necessario, fino a quando le cipolle diventeranno morbide. Il tempo di cottura è di almeno un'ora, ma può variare a seconda dello spessore degli anelli di cipolla.

2
Fatto

Verso la fine della cottura unite l'aceto balsamico. Durante questa fase è normale che le cipolle si asciughino e diventino più scure: tuttavia il fondo di cottura non deve nemmeno restringersi eccessivamente. Per questo motivo dovrete controllarle con frequenza e aggiungere ancora un po' d'acqua quando necessario. Cuocete le cipolle fono a quando risulteranno molto morbide ma ancora piuttosto succose e l'acqua completamente evaporata. A fine cottura le cipolle risulteranno lucide e di un bel colore viola intenso. Disponetele in un vasetto di vetro e tenetele in frigo. Toglietele dal frigo un'ora prima di servirle.

Vania

friselle 0
precedente
Friselle
muffin ai mirtilli 0
successivo
Muffin ai Mirtilli
friselle 0
precedente
Friselle
muffin ai mirtilli 0
successivo
Muffin ai Mirtilli

Aggiungi il Tuo Commento