0 0
Cheesecake al Caffè

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo url

Ingredienti

Modifica Porzioni
250 g Biscotti secchi al cacao tipo pan di stelle
120 g Burro
320 g Mascarpone
160 g Yogurt al caffè
70 ml Caffè Espresso
5 g Gelatina in fogli
100 g Zucchero semolato
60 g Cioccolato fondente
42 g Panna fresca
una tavoletta da 100 g Cioccolato 70% di cacao
Chicchi di caffè per la decorazione

Informazioni nutrizionali

481,25
Calorie
35,67 g
Grassi
5,61 g
Proteine

Cheesecake al Caffè

  • 50 min
  • Porzioni 10
  • Facile

Ingredienti

Indicazioni

Condividi

La cheesecake al caffè è un dolce senza cottura delicato e cremoso. Si prepara in poco tempo ed è ideale come dessert di fine pasto, grazie anche alla presenza del caffè.

Per realizzare questo dolce, si fa una base di biscotti al cacao che  vengono amalgamati al burro fuso e compattati in uno stampo per crostata. Mentre la base riposa in frigo ci si dedica alla farcitura: una crema a base di mascarpone, yogurt e caffè crea un piacevole contrasto con la base di biscotti e per finire una crema ganache a base di panna e cioccolato e dei riccioli di cioccolato esaltano l’aroma del caffè. Anche la morbidezza del mascarpone e la croccantezza della base al biscotto si sposano alla perfezione con il gusto forte e deciso del caffè.

Gli ingredienti protagonisti della cheesecake al caffè sono sicuramente il mascarpone e il caffè: dalla loro combinazione sono nati dei veri capolavori, come l’insuperabile tiramisù. Come nel tiramisù non c’è bisogno di cottura e quindi si può realizzare quando fuori splende il sole e non si ha voglia di accendere il forno, perché le temperature cominciano ad alzarsi. Tuttavia, la sua cremosità la rende adatta anche ai periodi più freddi dell’anno.

Si abbina bene ad un Piemonte Doc Moscato Passito: un bianco dolce e strutturato, persistente e di ottima intensità.

Passaggi

1
Fatto

Per preparare una buonissima cheesecake al caffè, come prima cosa tritate finemente i biscotti in un robot da cucina e mescolateli al burro tagliato a pezzettini: i biscotti devono amalgamarsi completamente con il burro. Prendete uno stampo per crostata, rivestitelo con pellicola e versate il composto. Compattate bene la base e i bordi e poi tenete in frigo per circa 2 ore.

2
Fatto

Preparate il ripieno: immergete la gelatina in fogli in acqua fredda e poi preparate il caffè. Quando è ancora caldo mescolate lo zucchero al caffè, fino a farlo sciogliere e la gelatina in fogli fino a rendere il composto omogeneo. Raffreddate il composto e poi unitelo al mascarpone e allo yogurt al caffè. E' preferibile tenere questi due ingredienti fuori dal frigo per una mezz'ora, altrimenti lo sbalzo termico potrebbe far solidificare la gelatina dando vita ad antiestetici grumi. Mescolate fino a ottenere una crema gonfia e omogenea.

3
Fatto

Quando la base di biscotti si è indurita, capovolgetela, togliete la pellicola e sistemate la base su un piatto da dessert.

4
Fatto

Versate la crema sulla base di biscotti e livellatela bene con una spatola. Scaldate la panna in un pentolino, fino a quando sfiora il bollore, spegnete il fuoco, aggiungete il cioccolato fondente a pezzetti e mescolate fino a scioglierlo completamente. Fate intiepidire la ganache preparata, poi raccoglietela in un conetto o una siringa da pasticcere con una punta tonda piccola. Create delle decorazioni a righe su tutta la superficie.

5
Fatto

Ricavate dei riccioli dalla tavoletta di cioccolato raschiando la superficie della tavoletta di cioccolata con un coppapasta rotondo in metallo, oppure servitevi di un pelapatate.

6
Fatto

Cospargeteli su un lato del dolce e poi completate con qualche chicco di caffè. Fate riposare in frigo circa 4 ore, perché si rassodi bene, prima di servire.

Vania

spaghetti alla carbonara 0
precedente
Pasta alla Carbonara
torta salata sole 0
successivo
Torta Salata Sole
spaghetti alla carbonara 0
precedente
Pasta alla Carbonara
torta salata sole 0
successivo
Torta Salata Sole

Aggiungi il Tuo Commento