Brutti ma Buoni

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica Porzioni:
150 g Granella di nocciole
30 g Albume d'uovo
100 g Zucchero a velo

Informazioni nutrizionali

188,01 kcal
Calorie
13,21 g
Grassi
3,17 g
Proteine

Brutti ma Buoni

Caratteristiche:
  • Senza Glutine
Cucina:
  • 50 min.
  • Porzioni 7
  • Facile

Ingredienti

Indicazioni

Condividi

Sicuramente avrete gustato almeno una volta i brutti ma buoni, dolcetti friabili a base di meringa e granella di nocciole. Sono dei biscotti presenti un po’ in tutta Italia, anche se con qualche variante. Probabilmente il loro successo è dovuto alla loro bontà, unita alla facilità di esecuzione.

Infatti, servono solo 3 ingredienti per creare queste delizie: albume d’uovo, zucchero a velo e granella di nocciole. Si monta l’albume d’uovo e poi si amalgama lo zucchero a velo, ottenendo così una meringa bianca e lucente. A questo punto basta mescolare la meringa con la granella di nocciola e ricavare delle piccole porzioni di impasto da cuocere al forno a temperatura moderata, così come vuole la meringa. Vi consiglio di comprare la granella già pronta, per ottenere dei biscotti dalla forma meglio definita e quindi con un aspetto migliore. In realtà questi biscotti non sono per niente brutti, anzi il loro colore avorio è molto elegante e raffinato.

I brutti ma buoni sono privi di glutine, lattosio e sono senza lievito, quindi indicati in tutte quelle diete dove è necessario omettere questi elementi. Sono sfiziosissimi come dessert, per accompagnare un caffè, oppure per la merenda dei più piccoli. Potete farvi aiutare dalle vostre bambine e dai vostri bambini per creare questi dolcetti e con questa ricetta ne otterrete circa 21.

Provate anche i biscotti con due ingredienti.

 

 

Passaggi

1
Fatto

Per realizzare i brutti ma buoni, come prima cosa montate l'albume a neve. Iniziate a questo punto ad incorporare lo zucchero a velo, poco per volta. Continuate fino a terminare tutto lo zucchero: otterrete un composto bianco e lucente.

2
Fatto

Con un cucchiaio, incorporate nella meringa la granella di nocciole e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

3
Fatto

Prendete due cucchiaini e utilizzateli per ricavare delle porzioni circolari di impasto da disporre sopra una leccarda ricoperta con carta da forno. Continuate fino a terminare tutto l'impasto. Riscaldate il forno a 140° e cuocete i dolcetti per circa 30 minuti. Lasciateli raffreddare nel forno.

Vania

fragole in coppa di ghiaccio 0
precedente
Fragole in Coppa di Ghiaccio
cestino di pane 0
prossimo
Cestino di Pane
fragole in coppa di ghiaccio 0
precedente
Fragole in Coppa di Ghiaccio
cestino di pane 0
prossimo
Cestino di Pane

Aggiungi il Tuo Commento