Baccalà in Pastella

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica Porzioni:
400 g Baccalà dissalato
100 g Farina
150 g Birra fredda
1 Limone scorza grattugiata
Sale
Pepe nero
Olio di semi di arachide
Foglie di alloro

Informazioni nutrizionali

251,40 kcal
Calorie
14,10 g
Grassi
22,78 g
Proteine

Baccalà in Pastella

Caratteristiche:
  • Senza Uova
Cucina:
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Indicazioni

Condividi

Oggi vi presento dei bocconcini di baccalà in pastella senza lievitazione, facili, veloci e ideali in qualsiasi stagione dell’anno. E’ un piatto sfizioso che mette di buon umore e non a caso è famoso come cibo di strada.

Per prepararlo servono pochi ingredienti, a partire dal baccalà dissalato. Tagliatelo a tocchetti non troppo grandi per facilitare la cottura e renderlo ancora più sfizioso.

La pastella si prepara mescolando semplicemente birra e farina, aromatizzando con scorza di limone grattugiata e facendola riposare per un quarto d’ora. Nel frattempo, potrete tagliare a tocchetti il baccalà, per poi passarlo nella pastella e friggerlo. Prima di fare questa operazione, ricordatevi di asciugarlo bene, altrimenti la pastella non aderirà ai bocconcini.  Come tutti i fritti, anche questi bocconcini vanno serviti caldi per gustarli leggeri e croccanti.

Il baccalà in pastella può essere portato in tavola come secondo piatto gustoso, accompagnato da un’insalata di rucola. In alternativa, può diventare un aperitivo sfizioso, che accompagna bene le bollicine.

E’ un fritto che non appesantisce, sia perché il baccalà è facilmente digeribile, sia per la pastella leggera, senza lievitazione. L’accostamento è ben riuscito per il contrasto tra la morbidezza delle carni del baccalà e la pastella croccante e per l’aroma di limone che dona all’insieme un gusto imperdibile.

Se amate particolarmente il baccalà, provate anche i paccheri con baccalà, mentre se cercate un altro fritto con pastella leggera alla birra da accompagnare al baccalà, provate la salvia fritta!

Passaggi

1
Fatto

Per realizzare il baccalà in pastella, come prima cosa preparate la pastella. In una ciotola, versate la farina setacciata, la birra e mescolate il composto, fino a renderlo liscio e omogeneo. Aggiustate di sale e pepe e unite la scorza di limone grattugiata. Lasciate riposare per un quarto d'ora in frigo.

2
Fatto

Intanto, sciacquate il baccalà dissalato, asciugatelo bene e tagliatelo a tocchetti della stessa dimensione. Preparate una padella antiaderente con l’olio per la frittura.

3
Fatto

Versate i bocconcini di baccalà nella ciotola con la pastella, girateli, in modo da far aderire la pastella su ogni lato e poi tuffate pochi pezzi per volta nell’olio caldo. Per la cottura occorreranno circa 5 minuti. Non appena il baccalà sarà leggermente dorato, scolatelo su della carta assorbente e poi servitelo subito su un letto di foglie di alloro.

Vania

crostatine con fichi, noci e cioccolato 0
precedente
Crostatine con fichi, noci e cioccolato
rosti con mozzarella e pomodorini 0
prossimo
Rosti con Mozzarella e Pomodorini
crostatine con fichi, noci e cioccolato 0
precedente
Crostatine con fichi, noci e cioccolato
rosti con mozzarella e pomodorini 0
prossimo
Rosti con Mozzarella e Pomodorini

Aggiungi il Tuo Commento